UNICOM - Comune di Paola (CS)

Con decorrenza dal 1 gennaio 2023 è applicata l’imposta di soggiorno ai soggetti che pernottano nelle strutture ricettive alberghiere, all’aria aperta ed extralberghiere, negli appartamenti utilizzati ad uso turistico che si trovano nel territorio del Comune di Paola, nelle modalità stabilite dal Regolamento Comunale deliberato in data 14/11/2022 n. 29, modificata con Delibera di Consiglio Comunale n. 6 del 15/04/2023, Deliberata in Giunta Comunale con n. 71 del 23/05/2023 e successiva  modifica Delibera di Giunta Comunale n. 188 del 20/12/2023

I gestori di “strutture ricettive” e i proprietari degli appartamenti devono effettuare la registrazione al portale dedicato alla gestione di tutti gli adempimenti inerenti l’imposta di soggiorno per poi ricevere le credenziali di accesso.
E’ inoltre necessario compilare, per ogni “appartamento utilizzato a scopo turistico”,  il modulo di registrazione presente nella sezione e consegnarlo all’Ufficio Commercio di questo Comune.

Per registrare la struttura e comunicare l’imposta di soggiorno cliccare sul seguente link: https://www.comune.paola.cs.it/imposta-di-soggiorno/

La normativa di riferimento per l’anno 2023 è:

  • Il Regolamento comunale per l’istituzione e l’applicazione dell’Imposta di Soggiorno approvato con deliberazione di Consiglio Comunale è il n. 29 del 14/11/2022 con ultima modifica di Giunta Comunale n. 188 del 20/12/2023;
  • Le tariffe in vigore per il pagamento dell’imposta di soggiorno dal 1 Gennaio 2024 sono:
    • Ostelli € 1,00
    • Appartamento locazione turistico brevi € 2,00
    • Bed and Breakfast imprenditoriale e non imprenditoriale € 2,00
    • Affittacamere imprenditoriale e  non imprenditoriale  € 2,00
    • Casa per vacanza € 2.00
    • Residence € 2,00
    • Campeggi € 1,50
    • Area sosta camper € 1,50
    • Agriturismo € 2,00
    • Strutture Alberghiere – Residenze turistiche alberghiere 1 e 2 stelle € 2,00
    • Strutture Alberghiere – Residenze turistiche alberghiere 3 stelle € 2,50
    • Strutture Alberghiere – Residenze turistiche alberghiere 4 stelle € 3,50
    • Strutture Alberghiere – Residenze turistiche alberghiere 5 stelle € 4,00
  • L’imposta di soggiorno si riscuote per i primi 7 pernotti.
  • Gli esenti al pagamento dell’imposta di soggiorno sono i seguenti soggetti:
  1. Minori entro il quattordicesimo anno di età;
  2. Medici e personale Paramedico, gli appartenenti alle forze dell’ordine di Polizia Statale, Provinciale e Locale, al  Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, alla Guardia di Finanza, all’Arma dei Carabinieri, alla Marina Militare, alla Ferrovia dello Stato, che pernottano per esigenze di servizio (anche per breve sosta dovuta all’espletamento della giornata lavorativa);
  3. Ospitalità istituzionali e civili il cui costo del soggiorno è a totale carico dell’Ente comunale;
  4. Volontari che prestano servizio sociale nel territorio comunale in occasione di manifestazioni organizzate e/o patrocinate dall’Ente comunale;
  5. Soggetti che alloggiano in strutture ricettive a seguito di provvedimenti adottati da autorità pubbliche per fronteggiare situazioni di emergenza conseguenti a eventi calamitosi o di natura straordinaria e per finalità di soccorso umanitario;
  6. coloro che assistono degenti ricoverati presso strutture sanitarie, in ragione di un accompagnatore per paziente. L’esenzione è subordinata alla presentazione di apposita dichiarazione ai sensi degli articoli 46 e 47 del d.P.R. n. 445/2000 e successive modificazioni;
  7. I diversamente abili che dovranno esibire al gestore idonea documentazione;
  8. Gli autisti di pullman e gli accompagnatori turistici che prestano attività di assistenza a gruppi organizzati dalle agenzie di viaggi e turismo;
  • Informazioni relative al pagamento dell’imposta di soggiorno:
  1. il totale mensile degli alloggiati soggetti/non soggetti ad imposta di soggiorno, il totale dei pernotti soggetti/non soggetti ad imposta di soggiorno è da comunicare ogni mese nel periodo che va dal 1° giorno al  15° giorno del mese successivo a quello dichiarato (es. tutto il mese di Gennaio va dichiarato al comune di Paola nel periodo che va dal 1 Febbraio al 15 Febbraio e così via) tramite apposito modello messo a disposizione dal comune di Paola e scaricabile in questa pagina nella sezione Download oppure sulla piattaforma informatica al seguente link www.unicom.uno
  2. Il Versamento va effettuato tramite bonifico su conto corrente bancario avente: IBAN IT 05 P 05387 80851 000000 874209 oppure C/C POSTALE 308890. Specificare nella causale del versamento la denominazione della struttura, mese ed anno su cui ricade il versamento di Imposta di Soggiorno.

N.B.:

GLI APPARTAMENTI USO TURISTICO, IMPRENDITORIALI E NON IMPRENDITORIALI, HANNO L’OBBLIGO DI ISCRIZIONE ALL’ALBO DEGLI APPARTAMENTI USO TURISTICO PRESSO L’UFFICIO COMMERCIO DEL COMUNE DI PAOLA

CONTATTI:  Telefono: 338 3331223 – indirizzo mail: impostadisoggiorno@comune.paola.cs.it

>- SEZIONE DOWNLOAD